pdf

Villa gallo-romana di Mageroy ad Habay-la-Vieille

Dal 1° luglio la maggior parte delle attrazioni turistiche in Vallonia sono nuovamente accessibili al pubblico.

Prima della vostra visita, vi consigliamo vivamente di contattare direttamente la struttura o di consultare il sito Internet ufficiale per verificare gli orari precisi di apertura, le condizioni di prenotazione e di visita. Prima di partire, informatevi sulla riapertura delle frontiere.
Consultare la liste delle attrazioni aperte.
  • Patrimonio architettonico
  • Visite guidate e scoperte

La Villa Mageroy di Habay-la-Vieille, nella provincia del Lussemburgo, è uno dei rari siti archeologici d'epoca gallo-romana aperti al pubblico tutto l'anno mentre gli scavi sono in corso.

Mageroy è considerato un sito di straordinaria importanza per l'archeologia gallo-romana in Belgio. Infatti tra le sue mura si trova il più grande insediamento documentato del nord della Gallia!

Dal 1984 l'associazione non-profit Arc-Hab lavora per riportare alla luce, studiare e spiegare al pubblico il sito della Villa gallo-romana di Mageroy. Gli scavi hanno rivelato un vasto complesso agricolo il cui cortile, delimitato da un muro di cinta, ricopre una superficie di circa 3 ettari.

La Villa di Mageroy promette ancora nuove scoperte

Ogni estate viene organizzata una campagna di scavi nel sito della Villa. L'esplorazione dell'insediamento è ben lontana dall'essere completata: il cortile e numerosi edifici devono ancora svelare tutti i loro segreti.

Inoltre viene offerta una fantastica opportunità a visitatori e appassionati: quella di partecipare agli scavi assieme agli archeologi di Arc-Hab. Approfittatene!

 

Informazioni sulla gita

Durata

Durata minima1:30
Durata massima2:00

Servizi/Agevolazioni

Agevolazioni

  • Caffetteria
Le informazioni sono a titolo indicativo. Informatevi prima della partenza contattando gli organizzatori dell'evento che vi interessa.