• Attrazioni
  • Riserve naturali

La "Roche-à-Frêne" nella valle del fiume Aisne è nota per i suoi famosi massi, nel comune di Manhay.

Un luogo leggendario

Si parla di una storia legata a questo luogo. 

Guillaume de la Marck chiamato anche "Il cinghiale delle Ardenne" fuggì dalla vendetta del Principe Vescovo di Liegi, stanco dei suoi tradimenti politici. Guillaume incontrò Satana che gli promise la sua protezione in cambio della sua anima...

Le case di "Roche-à-Frêne" sono disposte ad anfiteatro sul pendio di una collina, vicino alle rocce, ai piedi delle quali scorre il fiume Aisne.

La "Roche-à-Frêne" è anche un luogo molto conosciuto dai ciclisti per la sua pendenza media del 9,5% su 2 km.

Ecco un luogo favoloso da scoprire durante una passeggiata nella regione di Manhay!

 
COVID-19 : I viaggi ricreativi/turistici da e per il Belgio sono vietati fino al 18 aprile 2021. La maggior parte delle attrazioni turistiche sono chiuse in Vallonia. I musei potranno riaprire dal 1° dicembre 2020.  Nonostante tutte le precauzioni prese, vi consigliamo vivamente di contattare direttamente la struttura o di consultare il sito Internet ufficiale  per verificare gli orari precisi di apertura e le condizioni delle visite. Maggiori informazioni
Tutte le informazioni sono a titolo indicativo. Prima della vostra partenza, informatevi direttamente presso le attrazioni, i musei, i privati o gli organizzatori dell’attività che vi interessa.