• Attrazioni
  • Riserve naturali
  • Laghi/laghi artificiali

Situata in Lorena, la palude di Cussignière è un valico di frontiera tra Belgio e Francia. Questo sito è unico nella regione, con passerelle per un accesso particolare a questa zona umida.

Tra i villaggi di Baranzy e Signeulx, la palude occupa una vasta pianura formata dalla confluenza del torrente Batte e del torrente Cussigny. Anche se il falco della palude, la ragione principale per cui è diventata riserva naturale, è oggi scomparso, una straordinaria avifauna è ancora presente nel luogo.

Un passaggio in legno rialzato

Una passerella consente al pubblico di scoprire gli ambienti più umidi del sito.

Storia di una palude

La palude si formò in seguito all'abbandono dei prati umidi che confinano con il corso inferiore del ruscello Cussigny. Poichè il suo letto era quindi parzialmente ostruito, il torrente ha strabordato e ha permesso lo sviluppo di una vegetazione palustre e della sua fauna associata.

Un itinerario di passeggiate transfrontaliere che consente di scoprire la riserva e le numerose specie che la abitano. Ai vostri scarponi!

COVID-19 : I viaggi ricreativi/turistici da e per il Belgio sono vietati da mercoledì 27 gennaio a lunedì 1 aprile 2021. La maggior parte delle attrazioni turistiche sono chiuse in Vallonia. I musei potranno riaprire dal 1° dicembre 2020.  Nonostante tutte le precauzioni prese, vi consigliamo vivamente di contattare direttamente la struttura o di consultare il sito Internet ufficiale  per verificare gli orari precisi di apertura e le condizioni delle visite. Maggiori informazioni
Tutte le informazioni sono a titolo indicativo. Prima della vostra partenza, informatevi direttamente presso le attrazioni, i musei, i privati o gli organizzatori dell’attività che vi interessa.

Durata

Durata minima : 1:30

Lingue parlate

Francese

Visites

Individuali/Con guida - Francese - Gruppi/Con guida - Francese