• Sport & Relax
  • Passeggiate
  • Passeggiate/escursioni a piedi
  • Sport
  • Trekking & escursionismo

Iscritti nel Patrimonio Mondiale UNESCO, i cammini di Santiago di Compostela sono itinerari senza frontiere nello spazio e senza limiti nel tempo... Sapevate che 7 di questi percorsi si trovano in Vallonia?

Da 1000 anni i cammini di Santiago fanno parte del patrimonio vallone, sia per la disposizione dei sentieri sia per i monumenti che li costeggiano. In origine queste vie conducevano i pellegrini dai confini dell'Europa fino alla tomba dell'apostolo San Giacomo, in Galizia.

I cammini di Compostela in Vallonia

Nella nostra regione vi sono 7 vie principali con diversi gradi di difficoltà. I segnavia sono gli stessi per ognuno di questi percorsi: una conchiglia bronzo al suolo, oppure un segnale con conchiglia gialla su quadrato blu.

1. Brugensis / Scaldea (29 km)

Pecq (Vallonia) – St-Amand-les-Eaux (Francia), via Tournai.

2. Tenerra (50 km)

Lessines (Vallonia) – Valenciennes (Francia), via Ath, Beloeil.

3. Gallia Belgica (47 km)

Hélécine (Vallonia) – Maubeuge (Francia), via Nivelles, Seneffe, Binche (con variante).

4. Monastica (125 km)

Wavre (Vallonia) – Rocroi (Francia), via Namur, Godinne, Dinant (con variante).

5. Thiérache (50 km)

Olloy-sur-Viroin (Vallonia) – Hirson (Francia), via Chimay.

6. Arduinna (140 km)

Liegi (Vallonia) – Avioth (Francia), via La Roche-en-Ardenne, Orval (con varianti).

7. Mosana

Da Visé (Vallonia) per ricongiungersi:

  • alla Monastica a Namur, via Liegi, Huy, Andenne.
  • oppure all’Arduinna a Liegi, via Herstal.

Camminate anche voi sui sentieri tracciati dagli antichi pellegrini in Vallonia!

Contatti

Dappertutto in Vallonia
COVID :  Desideriamo tenervi informati nel modo più corretto possibile, ma nulla vale quanto il contatto diretto con un fornitore, prima di intraprendere il vostro viaggio. Il Green Pass è obbligatorio a partire dal 1° novembre 2021. Maggiori informazioni
Tutte le informazioni sono a titolo indicativo. Prima della vostra partenza, informatevi direttamente presso le attrazioni, i musei, i privati o gli organizzatori dell’attività che vi interessa.