• Attrazioni
  • Parchi/giardini
Insieme architettonico classificato costruito dal 13° al 18° secolo, l'abbazia Notre-Dame du Vivier deve il proprio nome alla scoperta di uno stagno vicino ad una statua in legno della Madonna con il bambino Gesù. L'abbazia fu originariamente occupata da suore cistercensi, poi dalle Ursuline, dalle Carmelitane e dalle Suore di Betlemme e infine dalla comunità Notre-Dame (Madonna House) che rimase nei luoghi dal 2000 al 2007. Questa perla architetturale è stata magnificamente restaurata nel 1986 tanto nei giardini quanto nella portineria e nei due padiglioni attigui ai muri di cinta.
Aperto durante le Giornate del Patrimonio o su richiesta scritta al responsabile.
Accesso : autostrada E411 (Bruxelles-Lussemburgo), uscita 14 : Bouge, direzione Hannut. Dopo alcuni km, seguire la N992, in direzione di Marche-les-Dames.
COVID-19 : Il governo belga non raccomanda i viaggi per ragioni non essenziali. Noi desideriamo tenervi informati nel modo più corretto possibile, ma nulla vale quanto il contatto diretto con un fornitore, prima di intraprendere il vostro viaggio, per verificare le informazioni più recenti riguardo le visite e le prenotazioni. Maggiori informazioni
Tutte le informazioni sono a titolo indicativo. Prima della vostra partenza, informatevi direttamente presso le attrazioni, i musei, i privati o gli organizzatori dell’attività che vi interessa.

Agevolazioni

Parcheggio