• Attrazioni
  • Monumenti
A due km da Mons, un luogo della memoria e uno dei cimiteri militari meglio tenuti del Belgio. 

Situato in un luogo di pace e tranquillità, circondato da campi e alberi, il cimitero di Saint-Symphorien custodisce tombe tedesche e inglesi. Oltre ad essere un luogo di grande emozione, questo luogo della memoria è classificato con due stelle nella guida Michelin. E' gestito e ben tenuto dal C.W.G.C. (Commonwealth War Graves Commission).

Un po' di storia

Qui sono sepolti oltre 500 uomini, di cui la maggior parte caduti nella Battaglia di Mons del 23-24 agosto 1914: 284 tedeschi e 229 inglesi.  Trovano qui riparo anche i soldati caduti per la libertà di Mons nel 1918. Il cimitero sembra conservi le spoglie del primo e dell'ultimo soldato morto nella Prima Guerra Mondiale. Si tratterebbe di John Parr, deceduto in agosto del 1914 all'età di 16 anni e di George Edwin Ellison, ucciso durante una missione di ricognizione un'ora e mezza prima della firma dell'Armistizio.  
  

Cerimonia d'omaggio il 4 août 2014

COVID-19 : I viaggi ricreativi/turistici da e per il Belgio sono vietati da mercoledì 27 gennaio a lunedì 1 aprile 2021. La maggior parte delle attrazioni turistiche sono chiuse in Vallonia. I musei potranno riaprire dal 1° dicembre 2020.  Nonostante tutte le precauzioni prese, vi consigliamo vivamente di contattare direttamente la struttura o di consultare il sito Internet ufficiale  per verificare gli orari precisi di apertura e le condizioni delle visite. Maggiori informazioni
Tutte le informazioni sono a titolo indicativo. Prima della vostra partenza, informatevi direttamente presso le attrazioni, i musei, i privati o gli organizzatori dell’attività che vi interessa.

Lingue parlate

Francese

Visites

Gruppi/Con guida - Francese - Inglese - Olandese