pdf

Bois Jacques, Fox Holes e Bois de la Paix - Bastogne

  • Riserve naturali

Il Bosco Jacques a Bastogne, città simbolo della Battaglia delle Ardenne, è noto per i suoi "Fox Holes" che davano riparo ai soldati durante i combattimenti.  Lì Accanto si trova il Bois de la Paix (Bosco della Pace), che rende omaggio ai veterani della Seconda Guerra Mondiale.

Le Bois Jacques

Classificato come patrimonio eccezionale della Vallonia dal 2017, il Bois Jacques, a Foy vicino Bastogne. Nel dicembre 1944 è stato teatro di violenti scontri tra Tedeschi e Americani, e nel gennaio 1945 la celebre 101ª Divisione Aerotrasportata statunitense riuscì a scacciare i nemici da Foy. Le perdite umane da entrambe le parti furono considerevoli.

I "Fox Holes"

A Foy le tracce dei combattimenti sono tuttora visibili, sia in alcune abitazioni sia nel Bosco Jacques, dove strane buche sono sopravvissute all'azione del tempo. Queste cavità erano chiamate “Fox Holes” (tane di volpe) e furono scavate dai soldati Americani per mettersi al riparo dai Tedeschi e per proteggersi dal freddo.

Bois de la Paix, un luogo di raccoglimento

Non lontano dal Bosco Jacques si trova il Bois de la Paix (Bosco della Pace), dedicato alla memoria dei caduti della Battaglia di Bastogne. 4 000 alberi furono piantati in modo da formare il simbolo dell'UNICEF visibile dal cielo, ovvero l'immagine di una madre e suo figlio.

Ai piedi degli alberi sono state apposte delle targhe recanti i nomi delle varie unità e dei veterani statunitensi, i quali sono ritornati sull'ex campo di battaglia in occasione dell'inaugurazione.

Natura, memoria e raccoglimento sono le parole distintive del Bois Jacques!

          

Servizi/Agevolazioni

Agevolazioni

  • Parcheggio

Animali

    Animali ammessi
    Le informazioni sono a titolo indicativo. Informatevi prima della partenza contattando gli organizzatori dell'evento che vi interessa.