• Attrazioni
  • I più bei villaggi della Vallonia

Il villaggio di Barbençon è situato nella provincia di Hainaut e fa parte del comune di Beaumont.

Questo incantevole paesino, dimora degli antichi signori di Barbençon, si trova nella regione della Fagne-Famenne ed è stato dichiarato uno dei #link[taxonomy_term|3090|Villaggi Più Belli Della Vallonia]. In passato ha acquisito notevole fama per la lavorazione del vetro e del marmo.

Barbençon possiede un grande patrimonio architettonico tutto da scoprire. Nel centro storico potrete ammirare la chiesa di Saint-Lambert, edificio gotico costruito in più fasi il cui nucleo originale risale al XVI secolo. Al suo interno i monumenti funebri dei grandi maestri vetrai e marmisti, l'altare maggiore e la fonte battesimale testimoniano il ricco passato del paese. Da segnalare anche varie fattorie storiche, come la Jette Feuille (con le sue torri del XVI secolo), la Bouverie e la Perruque (dependences dell'antico castello).

In zona vi è un'ampia rete sentieristica, che vi permetterà di scoprire il territorio a piedi, in bicletta e a cavallo. E non mancate di fare una sosta al Lago di Barbençon, meraviglioso specchio d'acqua di circa 3.5 ettari di superficie circondato da una stupenda cornice paesaggistica.

Barbençon è noto anche per il suo Grand Feu (Grande Falò), imperdibile evento folklotìristico che ha luogo la domenica che segue il Martedì Grasso.

Per informazioni su eventuali visite guidate a Barbençon rivolgetevi all'Ufficio del Turismo del Pays des Lacs oppure all'Ufficio del Turismo di Beaumont.

© Asbl (ente senza fini di lucro) “Les Plus Beaux Villages de Wallonie”.

COVID-19 : Il governo belga non raccomanda i viaggi per ragioni non essenziali. Noi desideriamo tenervi informati nel modo più corretto possibile, ma nulla vale quanto il contatto diretto con un fornitore, prima di intraprendere il vostro viaggio, per verificare le informazioni più recenti riguardo le visite e le prenotazioni. Maggiori informazioni
Tutte le informazioni sono a titolo indicativo. Prima della vostra partenza, informatevi direttamente presso le attrazioni, i musei, i privati o gli organizzatori dell’attività che vi interessa.