Le patatine fritte fanno ormai parte del patrimonio gastronomico, culturale e turistico del Belgio. Cosa sarebbe la Vallonia senza le celebri baraques à frites o fritkot, i baracchini che vendono patatine fritte? Le istituzioni del paese li hanno decretati patrimonio orale e immateriale del Belgio.

Patatine fritte e qualità

Label Friteries de chez nous

« Friteries de chez nous » un marchio di qualità per le patatine fritte valloni.

La Vallonia è rinomata per la produzione di patate di qualità. 35.000 ettari di terreni dedicati alle patate; la miglior qualità per preparare le patatine fritte si chiama Bintje.

Il marchio « Friteries de chez nous » è attribuito a locali e chioschi di vendita che rispondono a determinati criteri , il principale è la produzione certificata delle patatine fritte fresche fatte sul posto, o dal fornitore sempre utilizzando patate valloni. Inoltri i locali con questo marchio devono vendere le patatine fritte nel classico "cornet" (cono) o nella barquette, vaschetta in cartone.

Tante località della Vallonia posson contare sulle « friteries labellisées », locali con il marchio. Non mancate di scoprirli con delle tappe golose!  

La cultura dei Fritkot in Belgio

Da luglio 2017, la cultura dei Fritkot, rivendite di patatine fritte/chioschi è ufficialmente riconosciuta da lle isitituzioni del paese come Patrimonio immateriale. Un'abitudine per i belgi condivisa dai turisti che amano immergersi nell'atmosfera conviviale di un momento in compagnia!  iSalse per tutti i gusti per le "frites

 

Le patatine fritte di origine belga? Sicuramente valloni

Una leggenda del 1781 racconta che durante un inverno particolarmente rigido, le acque del fiume Mosa, nella provincia di Namur, ghiacciarono. Non potendo più pescare i piccoli pesci che poi friggevano, gli abitanti della zona hanno cominciato a tagliare le patate a forma di pesci per poi cucinarle come d’abitudine, fritte.

Un buon "paquet de frites" si mangia o nel tipico "cornet" (cono in cartone) o nelle "barquette" (vaschette), da mezzogiorno fino a notte. Le che sono candidate all'Unesco, si mangiano volentieri tra amici o in famiglia … che sia un cornet o una barquette, sono buone da mezzogiorno fino a notte fonda. E in Vallonia si trovano dappertutto, in città e in campagna, nelle aree di sosta delle grandi strade, sulle piazze dei piccoli villaggi,…

Le patatine fritte si gustano con una buona salsa e a questo punto, la scelta diventa imbarazzante: dalla tradizionale maionese a nomi evocatori tipo la salsa mammuth, andalusa, brasil, banzai e tzigana…

Un consiglio appassionato. Fermatevi in un fritkot della tradizione: mangerete patatine fritte da grande soddisfazione!