Situata nella provincia di Hainaut, Thuin è una piccola città di origine medievale che affascina i visitatori grazie alle sue strette viuzze, alla sua architettura e al suo patrimonio.

Il beffroi di Thuin, ovvero la sua torre civica, fa parte del Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Assolutamente imperdibile anche la visita ai giardini pensili, la cui costruzione è legata a quella delle fortificazioni cittadine. Al giorno d'oggi sono ricoperti di viti che danno un vino dolce e naturale prodotto dalla Distilleria di Biercé, e conducono i camminatori verso paesaggi insoliti e pieni di tranquillità. Questi 200 giardini terrazzati ospitano inoltre il percorso artistico Fluide, che vi farà scoprire la città medievale, il suo passato e il suo sviluppo urbanistico.

Thuin, che sorge sulla confluenza dei fiumi Sambre e Biesmelle, è conosciuta anche come capitale della navigazione fluviale. Imbarcatevi sulla chiatta dell'Ecomuseo della Battelleria e imparerete tutto quello che c'è da sapere sul mestiere di marinaio.

Per quanto riguarda gli eventi, la Marcia di Saint-Roch è un importantissimo avvenimento folcloristico, famoso anche oltre i confini del Belgio. Durante tre giorni, 2'000 marciatori vestiti con abiti d'epoca Napoleonica rendono omaggio a San Rocco, patrono dei pellegrini.