Se la birra e il formaggio d'abbazia sono da sempre gli straordinari ambasciatori di Chimay nel mondo, specialità come l'escavèche e l'Espinette de Thiérache rappresentano in modo emblematico l'identità gastronomica di questo territorio. Scopriamoli (o, meglio, assaggiamoli...) insieme!

Escavèche

Impossibile ripartire da Chimay senza aver gustato questa prelibatezza regionale! In origine era un modo per conservare carne e pesce utilizzando l'aceto. Al giorno d'oggi la ricetta è a base di anguille (o a volte di trote), e il piatto va mangiato freddo un paio di giorni dopo la sua preparazione.

Birra trappista di Chimay

Di genuina origine trappista e tutt'oggi prodotta nel monastero di Scourmont, questa birra nacque nel 1862 per provvedere alle necessità dei monaci. La sua qualità e le sue caratteristiche peculiari sono apprezzate in tutto il mondo: Triple, Dorée o Bleue, a voi scegliere la vostra preferita!

Formaggio trappista di Chimay

Come la birra, il formaggio trappista di Chimay proviene dal monastero di Scourmont. Viene prodotto solo con ingredienti locali (il latte è fornito da caseifici situati nei pressi del monastero) e negli anni la sua gamma si è allargata a diverse varietà, tra le quali il formaggio affinato con birra trappista. Presso l'Espace Chimay potrete degustare le birre e i formaggi di Scourmont.

Espinette de Thiérache

L'Espinette de Thiérache è una bevanda alcolica tipica di Chimay e naturale al 100%. Viene prodotta a base di vino e pruno selvatico raccolto lungo i sentieri della regione: il pruno dona all'Espinette un gusto inconfondibile, che la rende adatta sia come aperitivo sia come accompagnamento di portate principali e dessert. Quindi non avete scuse per non assaggiarla!

Altri suggerimenti