pdf

MUSEO "GROESBEECK DE CROIX"

  • MUSEO "GROESBEECK DE CROIX"
  • Musei/scoperte
Su richiesta del Conte di Groesbeeck, l'antico rifugio dell'Abbazia di Villers-en-Brabant fu cambiato alla fine del secolo XVIII dall'architetto Chermanne che ne fece un elegantissimo albergo stile Luigi XV. Fu trasformato in un museo nel 1935. La sua parte interna è rimasta perfettamente conservata e ospita bellissime collezioni di mobili namuresi, de vetrerie, di ceramiche, ecc. Il suo giardino alla francese è purtroppo scomparso, ma è stato ricostituito dall'architetto Hector Mathieux durante l'allestimento del museo. In uno spirito neo-storico, l'architetto diede al giardino un aspetto primitivo con uno specchio d'acqua al centro, aiuole di bosso simmetriche, un padiglione e una piccola aranciera.
Visite guidate su prenotazione telefonica - lingue : FR; NL, EN, D su richiesta.
Accesso : E411 o E42, uscita Namur; a Namur, dir. Cathédrale.
INDICE PASSE-PARTOUT: 000121

Servizi/Agevolazioni

Servizi

  • Audioguida
  • Servizio didattico
Le informazioni sono a titolo indicativo. Informatevi prima della partenza contattando gli organizzatori dell'evento che vi interessa.