FONDS FELICIEN ROPS (FONDAZIONE FELICIEN ROPS)

pdf
  • Musei/scoperte
  • Dimora/cittadella
  • Patrimonio architettonico
Il pittore e incisore Félicien Rops, di Namur, (1833-1898) era molto affezionato al castello di Thozée, un luogo in piena natura, nel comune di Mettet. Dopo essersi sistemato a Parigi, l'artista ha spesso evocato questa proprietà nelle sue lettere. Descriveva la vita nel castello, con la sua famiglia e i suoi amici che venivano a visitarlo (Charles De Coster, Baudelaire, il fotografo Dandoy, i pittori Dubois, Lambrichs e molti altri). Elisabeth Rops, la nipote del pittore, visse nel castello di Thozée fino alla sua morte, nel mese di giugno 1996. Nel 1994, aveva aveva spinto la creazione della Fondation Félicien Rops per ridare vita a questo luogo di memoria.
La decorazione interna del castello è momentaneamente evacuata per lavori di restauro. La visita comprende quindi principalmente il sito.
Ingresso : € 3,00/adulti - bambini : ingresso gratuito.

Prezzo

Individuali

3 €
Le informazioni sono a titolo indicativo. Informatevi prima della partenza contattando gli organizzatori dell'evento che vi interessa.