Carnevale della Grosse Biesse di Marche-en-Famenne

flag
  • Folklore e tradizione
domenica 25 febbraio 2018

Scoprite il favoloso Carnevale della Grosse Biesse di Marche-en-Famenne, dove oltre al Martedì Grasso si festeggia anche un grande drago!

Quello di Marche-en-Famenne è uno dei magnifici e divertentissimi che festeggiano il periodo attorno al Martedì Grasso. Questo particolare Carnevale trae le sue origini da Gugusse (un personaggio folcloristico) e dalla Grosse Biesse (Grande Bestia, cioè un mostro).

Gugusse simboleggia lo spirito di Marche-en-Famenne ed è una figura beffarda, impertinente ma patriottica. La Grosse Biesse invece è un drago della tradizione folcloristica locale. La leggenda racconta che una volta la Grande Bestia spaventò i folletti buoni che vivevano nei boschi, i quali scapparono in paese, così il conte di Marche-en-Famenne raccolse dei soldati per ucciderla. Una bambina che passeggiava nel bosco con il suo cane fece però amicizia con il drago, il quale era in realtà buono, lo portò in paese e lo presentò agli abitanti. Il conte organizzò quindi una grande festa, durante la quale la Grosse Biesse promise di non spaventare più nessuno e di ritornare ogni tanto per fare un saluto.

Questi personaggi non sono i soli protagonisti del Carnevale locale: infatti troviamo anche il Grand Georges (l'ultimo campanaro del posto) e il Grand Mautchî (che prima del 1995 si chiamava Prince Carnaval, cioè Principe Carnevale). La storia del Carnevale di Marche-en-Famenne è inoltre legata alle società folcloristiche che lo animano, e che vi partecipano sin dal 1960.

Orari

domenica 25 febbraio 2018
Le informazioni sono a titolo indicativo. Informatevi prima della partenza contattando gli organizzatori dell'evento che vi interessa.