pdf

Carnevale del Laetare di Tilff

  • Folklore e tradizione
Evento previsto in marzo 2020
Le date e il programma possono subire cambiamenti.

Il Carnevale del Laetare di Tilff è uno dei più caratteristici della Vallonia: scoprite questa divertentissima festa che ha come protagonisti giganti, porri con le gambe e giardinieri musicisti!

Il gruppo folcloristico Les Porais Tilffois, nato nel 1952, è riuscito a dare alla festività del Laetare di Tilff una spiccata originalità, davvero molto particolare. I suoi figuranti si travestono da porri, che in dialetto locale sono detti porês o porais, e danzano al suono della musica dei Jardiniers Mélomanes (Giardinieri Melomani) attorno al gigante chiamato Djôsèf li r'piqueû. Per l'occasione pubblico e partecipanti gustano una deliziosa zuppa, ovviamente a base di porri. I festeggiamenti terminano con un grande fuoco sul quale Macrâle Hiver (lo spirito dell'inverno) viene bruciato.

I porri con le gambe, i giardinieri e il gigante sono apparsi per la prima volta nel 1953, ma la leggenda che ha ispirato queste maschere risale addirittura al XVI secolo. A quei tempi Tilff faceva parte dei possedimenti della cattedrale di Saint-Lambert di Liegi, il cui clero riscuoteva dagli abitanti la cosiddetta decima (la tassa che corrispondeva alla decima parte del raccolto).

La decima era pagata solitamente in cereali: però un anno il raccolto fu molto scarso, così venne proposto di pagare parte della decima in porri, che erano un prodotto agricolo tipico del paese. Un giardiniere di nome Joseph era riuscito a coltivare porri incredibilmente giganteschi, ma gli era stato ordinato di consegnarne il peso corrispondente al valore dei cereali mancanti, senza tenere conto dell'eccezionale qualità della sua verdura (che perciò ne aumentava il prezzo).

Indispettito, Joseph decise di farsi giustizia da solo. Così si recò di notte presso il mulino dov'erano stati ammassati i porri e ne portò via la metà. Il mattino seguente il messo della cattedrale, incaricato di riscuotere la tassa, accettò comunque il pagamento anche se ridotto. Prima di andarsene disse ridendo al mugnaio: “I vostri porri dovevano avere le gambe per essere stati capaci di scappare stanotte senza aspettarmi!”

La figura del giardiniere ribelle, che era chiamato Joseph le Repiqueur (Joseph il Piantatore) diventerà poi il gigante Djôsèf li r'piqueû

Orari

Evento previsto in marzo 2020
Le date e il programma possono subire cambiamenti.
Le informazioni sono a titolo indicativo. Informatevi prima della partenza contattando gli organizzatori dell'evento che vi interessa.