pdf

Torre di Eben-Ezer e Museo della Selce

  • Torre di Eben-Ezer e Museo della Selce a Bassenge - Provincia di Liegi
  • Monumenti
  • Patrimonio architettonico
  • Musei/scoperte

La Torre di Eben-Ezer, nella provincia di Liegi, è costruita interamente in selce. Questo favoloso edificio e le quattro grandi statue poste alla sua sommità cattureranno il vostro sguardo e accenderanno la vostra fantasia!

Tale fantastica torre sorge nel comune di Bassenge, in un luogo isolato che domina la valle del fiume Geer. Essa fu costruita negli anni '60 del secolo scorso da Robert Garcet, utilizzando pietre di selce provenienti da una vicina cava.

I suoi 7 piani sono sormontati da una terrazza ai cui angoli sono piazzate le sculture di 4 animali alati, quasi fossero degli attenti guardiani. Di sicuro non potrete rimanere indifferenti di fronte a un luogo così strano e particolare.

All'interno della Torre di Eben-Ezer è ospitata una mostra che ripercorre la storia della sua costruzione e l'attività pacifista di Garcet.

Uno spazio didattico interattivo chiamato Géospadium vi porterà invece indietro nel tempo, fino al periodo Cretaceo. Qui scoprirete l'universo della selce, dalla sua formazione agli utlizzi che ne ha fatto l'umanità durante i secoli, e ammirerete anche una collezione di fossili.

Orari

Dal 01 gennaio al 31 dicembre 2019.

Giorni e orari d'apertura dal 01/04 al 31/10:
Dal lunedì al venerdì, dalle 13:30 alle 18:00.
Sabato e domenica, dalle 13:30 alle 19:00.

 

Giorni e orari d'apertura dal 01/11 al 31/03:
Dal lunedì al venerdì, dalle 13:30 alle 17:00.
Sabato e domenica, dalle 13:30 alle 18:00.

 

Visite di gruppi:
Solo su prenotazione.

Prezzo

Individuali

6,5 €
6 €
6 €
Bambini (meno di 12 anni): ingresso gratuito. Visite di gruppi: € 38,00 per la guida.

Informazioni sulla gita

Durata

Durata minima0:30
Durata massima1:00

Servizi/Agevolazioni

Servizi

  • Visita guidata per gruppi

Agevolazioni

  • Parcheggio pullman
  • Parcheggio
Le informazioni sono a titolo indicativo. Informatevi prima della partenza contattando gli organizzatori dell'evento che vi interessa.