pdf

Fucine di Mellier: un eccezionale patrimonio di archeologia industriale

  • Monumenti
  • Patrimonio architettonico
  • Patrimonio industriale

Le fucine di Mellier costituiscono un eccezionale patrimonio storico della regione delle Ardenne, testimonianza dell'attività siderurgica nel XVII e XVIII secolo.

Mellier è un villaggio facente parte del comune di Léglise, nella provincia del Lussemburgo. Le sue fucine furono inaugurate nel 1671 e rimasero in funzione fino al 1805. In seguito alla promulgazione di una legge sul ripristino forestale, nel 1854 fu introdotto in zona l'abete rosso, essenza che contraddistingue il paesaggio.

In questo magnifico sito potrete ammirare le antiche officine, lo sbarramento che serviva per l'approvvigionamento  dell'acqua, la casa del fattore, i magazzini del carbone e del minerale, la raffineria, il forno a calce.

Nel 1980 le fucine di Mellier sono state classificate come Patrimonio Maggiore della Vallonia. L'accesso è gratuito.

Prezzo

Accesso gratuito. Visite guidate per gruppi da 20 a 30 persone.

Informazioni sulla gita

Durata

Durata minima1:00
Durata massima2:00

Servizi/Agevolazioni

Servizi

  • Visita guidata per gruppi
Le informazioni sono a titolo indicativo. Informatevi prima della partenza contattando gli organizzatori dell'evento che vi interessa.