Bastogne

Bastogne, situata nella provincia del Lussemburgo, è il simbolo della Battaglia delle Ardenne. Numerosi musei e monumenti, in città e nei dintorni, commemorano oggi l'ultimo grande scontro della Seconda Guerra Mondiale in Europa.

Bastogne sorge in Vallonia al crocevia tra le valli del Reno e della Mosa, e perciò è sempre stata un punto di passaggio privilegiato per le popolazioni nomadi prima e per i Romani poi. Nel Medioevo questa era una piccola città fortificata, le cui mura contavano ben 15 torri: oggi ne rimane solo una, la Porta di Trèves.

Altro antico, pregevole edificio è la Chiesa di Saint-Pierre, eretta originariamente nel XII secolo e della quale è sopravvissuto il maestoso campanile romanico. Al suo interno, ricostruito nel XV secolo, si può ammirare uno splendido fonte battesimale anch'esso romanico, completamente scolpito in pietra.

Musei e monumenti della memoria a Bastogne

Ma Bastogne è soprattutto una tappa obbligata del Turismo della memoria, il luogo assurto a simbolo della Battaglia delle Ardenne e dell'eroica opposizione all'Offensiva von Rundstedt del 1944-1945, dove ha avuto luogo uno dei più importanti avvenimenti della storia del Belgio, d'Europa e del mondo.

Sulla piazza principale della città, il carro armato Sherman e la statua del generale McAuliffe ricordano la resistenza degli abitanti durante la Battaglia delle Ardenne. Il 101st Airborne Museum è una ricca esposizione dedicata principalmente alla famosa 101ª Divisione Aerotrasportata dell'esercito Americano. Il museo Au Pays d'Ardennes è invece dedicato a vari aspetti della storia della regione, compreso anche l'ultimo conflitto mondiale.

A breve distanza da Bastogne, sulla collina Mardasson, si trova il Bastogne War Museum, il nuovo Centro della Memoria della Seconda Guerra Mondiale. A fianco si erge il Memoriale del Mardasson, gigantesca costruzione a forma di stella, omaggio del popolo belga all'esercito Americano e agli Alleati che hanno combattuto qui.

Sempre a pochi chilometri dal centro si possono visitare anche il Museo Bastogne Ardennes 44 e il Bois de la Paix (Bosco della Pace), composto da circa 4'000 alberi piantati in occasione del 50° anniversario della Battaglia delle Ardenne, i quali disegnano l'emblema dell'UNICEF.

Un dei tesori più belli di Bastogne è la natura con le Ardenne. Gli amanti delle passeggiate a piedi o in bici, del trekking o della mountain bike sapranno divertirsi qui. E tutti gli sportivi sapranno sicuramente che per di qui passa la Liegi-Bastogne-Liegi , una delle celebri "classiche del Nord", che è anche la più antica corsa ciclistica ancora disputata.