Cittadella, coque e sassofoni: le esperienze da non perdere a Dinant

Dall'alto della Cittadella la vista è letteralmente mozzafiato, e il tragitto per raggiungerla con la teleferica vi regalerà ricordi indimenticabili! Ma a Dinant non c'è solo questo: gli itinerari storici, culturali e gastronomici di questa bellissima località soddisferanno tutti i gusti e appassioneranno tutta la famiglia...

La Cittadella

La Cittadella di Dinant è la fortezza che domina e contraddistingue fieramente la città. L'attuale costruzione è datata 1815 ma il suo nucleo originario risale addirittura al secolo XI, quando fu eretto per volontà dell'allora Principe Vescovo di Liegi. La Cittadella può essere raggiunta sia a piedi (dai più coraggiosi!) sia in teleferica: dalla sua sommità potrete godere di una vista straordinaria sulla vallata della Mosa, una delle zone più belle del Belgio.

Sax and the City

Dinant ha dato i natali ad Adolphe Sax, il geniale inventore dello strumento musicale conosciuto come sassofono. La città è costellata di luoghi che raccontano la storia di questa celebrità, tutti collegati tra loro da un itinerario tematico.

Casa del Patrimonio Medievale Mosano

Visitando la Maison du Patrimoine Médiéval Mosan potrete viaggiare per alcune ore nel passato della vallata della Mosa e conoscerne l'interessante storia. Questo museo è ospitato in un'antica casa spagnola di Bouvignes, villaggio dall'affascinante aspetto medievale situato nelle vicinanze di Dinant.

Avventure leggendarie

La regione di Dinant è ricca di storia ma anche di leggende... L'Ufficio del Turismo locale vi propone di esplorare questo universo in bilico tra mito e realtà attraverso un gioco, Le Serment des 7 Pierres et des 5 Gardiens du Bouclier (Il Giuramento delle 7 Pietre e del Guardiano dello Scudo). Con l'aiuto di un'app per il vostro smartphone e un sacco-gioco partirete in missione affrontando diverse sfide a Dinant e dintorni assieme a tutta la vostra famiglia!