Namur, i Top 3 da non perdere

Città storica, Namur si visita percorrendo le sue stradine e scoprendo il suo patrimonio arcitettonico. Scoprire Namur è davvero piacevole: cominciate visitando qualche sito da non perdere!

La Cittadella

Autentico testimone del passato della città, la Cittadella è l'antica residenza dei Comti di Namur cienne résidence des comtes de Namur, ed oggi un libro aperto sull'evoluzione della guerra. Classificata al Patrimonio della Vallonia, la Cittadella offre una veduta a 180 gradi sulla città e i dintorni. E' possibile visitare i sotterranei con nuove scenografie e proiezioni in 3D e il Centro d'interpretazione Terra-NovaLa veduta panoramica e gli spazi verdi fanno della Cittadella un luogo piacevole per le passeggiate. Se non siete così attivi, un trenino turistico vi accompagna attraverso il sito.

Gli antichi quartieri

La vecchia Namur, è un po' come un villaggio nella città, con una piacevole atmosfera tutta particolare, popolare e borghese, unica e ricca in scoperte. Passeggiare tra questi antichi quartieri è come ritornare indietro nel tempo. Interamente pedonali, le stradine sono punteggiate da ricchezze architettoniche quali il Beffroi o la Cattedrale Saint-Aubain. e se siete stanche potete fermarsi in uno dei numerosi locali per sorseggiare una buona birra oppure alleggarire il vostro cammino con un po' si sano shopping.  

Il Museo Rops

Nel centro di Namur, si trova il Museo Félicien Rops, proprio dove è nato il celebre artista. Nel museo interamente dedicato all'oepra di Fèlicien Rops scoprirete la storia della sua vita, dei suoi incontri, ma anche le sue creazioni come il celebre Pornokrates conosciuto anche come « La Dame au cochon ».