Namur, la romantica

Per scoprire Namur dovete prendervi il vostro tempo. La ricchezza e la bellezza del suo patrimonio storico, delle sue strade, delle sue terrazze e dei suoi ristoranti vanno assaporate senza fretta. Dall'alto della Cittadella alle rive della Mosa e della Sambre, la capitale della Vallonia ha un vero tesoro da offrire ai suoi visitatori!

#Shopping #Sull'acqua#InCoppia

Namur, romantica incantatrice incoronata dalla sua Cittadella, fu soprannominata “il termitaio d'Europa” da Napoleone Bonaparte. Esplorare Namur significa camminare per vicoli pieni di fascino, entrare in attraenti boutique e fermarsi in deliziosi ristoranti tipici. E, perché no, passare la serata a teatro oppure andare al cinema per vedere un film di Benoît Poelvoorde o Cécile de France, famosi attori nati proprio a Namur.

Simboli meno conosciuti all'estero ma di certo non meno importanti sono Djoseph et Francwès (celebri personaggi popolari) e la lumaca, che da prelibato prodotto locale è diventata l'embema della città. E poi, lo sapevate che le patatine fritte sarebbero nate proprio a Namur? La storia comincia nel XVIII secolo quando gli abitanti adoravano mangiare pesciolini fritti, che venivano pescati nei fiumi cittadini. Un inverno il cima divenne talmente rigido che l'acqua si congelò, rendendo impossibile la pesca. Allora qualcuno pensò di tagliare delle patate in piccoli pezzi a forma di pesce, per poi friggerli.

La visita alla Cittadella, il punto culminante di Namur, è un appuntamento imperdibile. Dall'alto di questo sperone roccioso, all'ombra di una delle più grandi fortezze d'Europa, potrete ammirare uno straordinario panorama. Una volta tornati nel centro storico potrete dedicarvi alla scoperta dei gioielli architettonici della città, come la Cattedrale di Saint-Aubain,  la chiesa di Saint-Loup, il Teatro Reale e il Beffroi. Non dimenticate di portare con voi la macchina fotografica!

Inoltre vi invitiamo a partecipare anche ai numerosi eventi festivi e sportivi organizzati a Namur, e a spingervi un po' più lontano per visitare località e monumenti del territorio circostante.