Liegi, le visite da non perdere

Se la straordinaria Gare des Guillemins, la stazione ferroviaria disegnata da Calatrava, e la sua architettura futurista attirano numerosi visitatori, Liegi ha molti altri tesori da offrire. come l'itinerario Simenon che i porta alla scoperta del celebre scrittore, i Coteaux della Cittadella e le sue piacevolissime passeggiate piene di poesia, i musei, ... Noi abbiamo selezionato qualche sito da non perdere! 

Il Museo della Vita Vallone

Il Museo della Vita Vallone apre le sue porte in uno straordinario edificio storico. un antoco convento di francescani. le sue collezioni raccontano da storia e la vita in Vallonia dal XIX secolo ad oggi attraverso vari temi e numerosi oggetti. 

La Boverie

Il Museo della Boverie, museo delle Belle Arti e centro di esposizioni di livello internazionale,è ospitato nel Palazzo delle Belle Arti costruito in occasione dell'Esposizione Universale del 1905. Recentemente restaurto accoglie opere dal Rinascimento ad oggi con un percorso didattico ed interattivo. 

La passeggiata dei Coteaux

Non lontano da place Saint-Lambert, nel centro di Liegi, si trovano i Coteaux de la Citadelle. Un vero e proprio paradiso per i cittadini e per i turisti che desiderano rilassarsi con un passeggiata, nella tranquillità di vicoli e stradine in mezzo ad una natura che nasondo vari monumenti classificati. 

La Cité Miroir

La Cité Miroir è uno spazio espositivo e culturale dedicato alla cittadinanza, alla riflessione e al dialogo tra culture... ospitato in una vecchia piscina della Sauvenière. una piscina di dimensioni maestose in stile Bauhaus. Uno straordinaio lavoro di recupero di un vecchio edificio, ma con tanto fascino, ritornato oggi a nuova vita con conferenze, spettacoli di teatro, concerti, esposizioni temporanee e permanenti.